I Mercenari: Sylvester Stallone alle prese con l’accusa di plagio



Vi ricordate il film I Mercenari? E’ uscito in Italia nel settembre del 2010 e ha visto come protagonista proprio Sylvester Stallone, che l’ha anche diretto, e che ha incassato, pensate un pò, 274 milioni di dollari in tutto il mondo. Sapevate però che è stato copiato? O almeno così il regista Webb accusa di aver fatto a Sylvester Stallone. Un delusione, anche se dovrà essere confermata da un giudice, per un mito del cinema come Stallone.

Secondo il magazine 35mm.it, l’attore infatti sarebbe alle prese con questioni legali, legate all’accusa di plagio nei confronti della sceneggiatura di Marcus Webb. Secondo il regista infatti la sceneggiatura usata per il film I Mercenari, sarebbe copiata da una del 2006 scritta e usata da lui per la pellicola The Cordoba Caper. Sembra che le due sceneggiature siano pressocchè identiche o comunque troppo simili. Infatti, nella trama scritta da Webb si parla di un team di mercenari che devono sconfiggere il Generale Gaza, in un piccolo paese dell’America Latina. E già qualcosa è familiare.

La trama de I Mercenari non è tanto diversa, infatti: ci sono i mercenari, il Generale Gaza come dittatore da eliminare e persino la piccola città. Non si può dire che Webb non abbia ragione, infatti, ha tentato causa a Stallone e alla sua co-produttrice che non hanno ancora rilasciato commenti in proposito. Non è tutto, oltre che la trama pare che Stallone abbia copiato interamente una scena dal film di Webb: sarebbe quella iniziale del salvataggio dell’ostaggio in mare.

Il film di Stallone andò alla grande, anche per il cast d’eccezione, oltre la sua immancabile presenza, tra I Mercenari erano presenti anche Bruce Willis e Arnold Schwarzennegger. Insomma a saperlo prima magari stavamo più attenti. Vedremo cosa deciderà il giudice. E secondo voi, per chi ha visto i due film, chi ha ragione?